Le attività di catering: dati, tendenze e statistiche

attività di catering  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per un'attività di catering, completamente personalizzabile.

In Italia ci sono 2.000 aziende di catering

Hai sempre sognato di avviare una tua attività di catering, ma non sai da dove iniziare?

Il mercato del catering in Italia è in continua crescita e offre diverse possibilità di specializzazione. Secondo i dati dell'Associazione Italiana Catering (AIC), ci sono circa 2.000 aziende di catering nel nostro paese, che fatturano complessivamente oltre 4 miliardi di euro all'anno.

Le tipologie di catering più richieste sono quelle per eventi privati, come matrimoni, battesimi e compleanni, ma anche per eventi aziendali, come convegni, meeting e inaugurazioni. Puoi quindi decidere di focalizzare la tua offerta su un determinato segmento di clientela o proporre un servizio più vario e personalizzato.

Per aprire una nuova attività di catering in Italia, devi innanzitutto scegliere la forma giuridica più adatta alle tue esigenze. Puoi optare per una società di persone, una società di capitali o una ditta individuale.

In ogni caso, dovrai registrare la tua attività presso la Camera di Commercio e ottenere il codice fiscale e la partita IVA. Inoltre, dovrai richiedere le autorizzazioni sanitarie e igieniche per la manipolazione degli alimenti e il trasporto dei pasti.

Fonte: Businesscoot

Le aziende di catering impiegano 100.000 dipendenti

Se hai una attività di catering, sai bene quanto sia importante avere un personale qualificato, motivato e affidabile.

Il personale è infatti la risorsa più preziosa di una attività di catering, in quanto si occupa della preparazione, del trasporto e del servizio dei pasti ai clienti. Il primo passo per gestire al meglio il personale di una attività di catering è quello di selezionare con cura i tuoi collaboratori.

Il secondo passo è quello di formare e aggiornare costantemente i tuoi collaboratori. Il terzo passo è di motivare e valorizzare i tuoi collaboratori.

Gestire al meglio il personale di una attività di catering è fondamentale per il successo della tua impresa. Se segui questi consigli, potrai creare una squadra vincente, capace di soddisfare le esigenze dei tuoi clienti e di farti distinguere nel mercato. Ricorda che le aziende di catering impiegano circa 100.000 dipendenti in Italia, quindi devi fare la differenza con la qualità del tuo servizio e del tuo personale.

Fonte: Businesscoot

Il mercato del catering rappresenta il 3% del settore alimentare-ristorativo italiano

Se sei un imprenditore appassionato di cucina e vuoi avviare una nuova attività nel settore alimentare-ristorativo, il catering potrebbe essere la soluzione ideale per te.

Per aprire un'attività di catering devi innanzitutto scegliere il tipo di servizio che vuoi offrire: catering per eventi privati (banqueting), catering per strutture pubbliche (scuole, ospedali, aziende) o catering per trasporti (aerei, treni, navi). Ogni tipologia ha le sue caratteristiche e richiede competenze specifiche, sia dal punto di vista organizzativo che normativo.

In generale, dovrai dotarti di una cucina attrezzata, di un magazzino per conservare le materie prime e i prodotti finiti, di un mezzo di trasporto adeguato e di personale qualificato.

Il mercato del catering rappresenta il 3% del settore alimentare-ristorativo italiano, con circa 2.000 aziende che impiegano 100.000 dipendenti. Prima della crisi del covid-19, il mercato era in espansione sia nel segmento del catering per le strutture pubbliche, sempre più organizzato e digitalizzato, sia in quello del banqueting, con una spesa media di 60 euro a persona. Nel 2021 il mercato si sta lentamente riprendendo, ma ci vorrà gran parte del 2022 per tornare ai livelli pre-covid.

Fonte: Businesscoot

attività di catering  business plan gratuit ppt pdf word

Il 70% delle imprese di catering in Italia sono piccole e medie imprese

Sei pronto a deliziare i palati degli ospiti con prelibatezze culinarie?

L'industria del catering in Italia offre un mare di opportunità per gli imprenditori ambiziosi come te. Ecco un'interessante considerazione: il 70% delle imprese di catering nel nostro Paese sono piccole e medie imprese.

Questo dato può sembrare sorprendente, ma racchiude un significato profondo. Le piccole e medie imprese nel settore del catering possono offrirti un vantaggio competitivo unico. Immagina di creare un'esperienza culinaria personalizzata e di alta qualità per ogni cliente. Con una gestione più diretta, puoi garantire un'attenzione ai dettagli che le grandi catene di catering potrebbero non essere in grado di offrire.

Inoltre, le piccole dimensioni dell'impresa ti permettono di adattarti rapidamente alle tendenze e alle esigenze dei clienti. Se la domanda si sposta verso menu vegani o senza glutine, sei in grado di rispondere prontamente, conquistando la fedeltà dei clienti. La flessibilità e la creatività che caratterizzano le piccole e medie imprese ti danno la possibilità di distinguerti nella scena culinaria e creare una reputazione di eccellenza.

Fonte: Istat

Il 60% delle imprese di catering in Italia si trova nel settore della ristorazione collettiva

C'è un mondo da esplorare nell'industria della ristorazione collettiva in Italia.

Una realtà affascinante che potrebbe sorprenderti è che il 60% delle imprese di catering nel nostro Paese si concentra proprio in questo settore dinamico e in continua crescita. Immagina il potenziale di fornire servizi di catering per scuole, ospedali, uffici e altre strutture che richiedono pasti in grandi quantità.

La ristorazione collettiva offre un mercato stabile e una domanda costante di servizi alimentari di qualità. I tuoi piatti potrebbero alimentare intere comunità, offrendo pasti gustosi, sani e convenienti a un pubblico variegato.

La ristorazione collettiva richiede una pianificazione attenta, un'organizzazione impeccabile e un'attenzione costante alla qualità. Puoi distinguerti offrendo menu vari e bilanciati, tenendo conto delle esigenze dietetiche specifiche di ciascuna struttura. Questo settore ti offre l'opportunità di creare partnership a lungo termine e costruire una solida base di clienti soddisfatti.

Fonte: Businesscoot

Il 10% delle imprese di catering in Italia si trova nel settore del catering a domicilio

Immagina di creare un'esperienza gastronomica unica direttamente a casa dei tuoi clienti.

Offrire un servizio di catering a domicilio ti permette di portare delizie culinarie direttamente nelle case delle persone. Questa forma di catering è in grande crescita in Italia, con il 10% delle imprese di catering attive nel settore del catering a domicilio. Questo settore offre un'enorme opportunità di crescita e successo imprenditoriale.

I vantaggi di aprire un catering a domicilio sono molteplici. Puoi creare menù personalizzati per ogni occasione, dalle feste private alle cene romantiche, offrendo piatti di alta qualità preparati con cura e passione. Oltre a fornire il cibo, puoi anche offrire servizi di consulenza per la scelta dei vini, la decorazione del tavolo e persino l'intrattenimento culinario.

Fonte: Businesscoot

Altri grandi articoli

Il business plan per un'attività di catering