Aprire una caffetteria: budget, attrezzature e redditività

coffee shop  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per un coffee shop, completamente personalizzabile.

Quanto costa aprire una caffetteria?
Quali complementi d'arredo dovresti comprare?
È possibile aprire una caffetteria senza avere risparmi?
Come stimare i profitti futuri?

L'articolo qui di seguito rivela alcune risposte.

Infine, per una visione completa degli aspetti finanziari del tuo del tuo coffee shop, procedi al download del nostro piano finanziario costruito per un coffee shop.

coffee shop  business plan gratuit ppt pdf word

I preventivi provengono dal nostro lavoro, che si basa sullo studio di molte fonti ma anche sulla redazione di business plan per coffee shop. Nota: ogni progetto è diverso. Inoltre, le differenze sono talvolta significative. Pertanto, i seguenti indicatori potrebbero non essere rilevanti per il tuo progetto. Questo articolo, ovviamente, non tiene conto dei punti particolari del tuo progetto.

Quanto serve per l'apertura di una caffetteria?

Generalmente, l'importo necessario per aprire una caffetteria è compreso tra i 33,250 e i 156,750 euro.

Certo, alcuni imprevisti possono modificare il budget.

Qui troviamo alcuni esempi di variabili che vanno a modificare il bilancio iniziale di un coffee shop:
- il livello tecnologico delle macchine che intendi utilizzare
- il budget destinato all’allestimento del locale
- il numero di dipendenti che lavoreranno nella tua caffetteria
- se il locale dispone di un dehor
- se intendi creare anche un e-commerce

Ti piacerebbe accedere a una stima precisa del budget previsionale del tuo progetto imprenditoriale, puoi compilare il nostro piano finanziario costruito per un coffee shop.

Potrei aprire una caffetteria senza soldi?

Aprire una caffetteria senza soldi da parte è, in linea teorica, qualcosa di possibile, tuttavia difficile concretizzare.

Infatti, è possibile chiedere il sostegno di banche, che potrebbero aiutarti a investire o prestarti il totale necessario per il tuo progetto imprenditoriale.

Fai attenzione, comunque, a non presentarti davanti a queste persone senza aver raccolto , in anticipo, una somma di denaro, che costituirà un contributo personale.

Per quale motivo? Perché disporre di un contributo di capitale nel corso di una richiesta di finanziamento permetterà di provare che sei veramente affidabile in questo progetto.

In linea di massima, questo contributo deve costituire almeno il 10% del budget di partenza della tua attività.

Vi sono però differenti alternative possibili per ricevere un contributo. Ad esempio, i soldi di parenti, i micro-crediti, e il sostegno degli enti pubblici.

Dopo aver ricevuto una somma per costituire un contributo, recati presso istituzioni finanziarie, questo ti permetterà di raccogliere tutto il finanziamento per il tuo coffee shop.

Ma non è tutto, dovrai far vedere che il tuo coffee shop raggiungerà rapidamente il suo punto di pareggio. Per questo, scarica ora il nostro business plan per un coffee shop.

coffee shop  business plan gratuit ppt pdf word

Qual è l'elenco degli investimenti aprire una caffetteria?

Quali attrezzature servono per l'apertura di una caffetteria?

Sarà necessario prendersi del tempo per riflettere su quanto investire in attrezzature e materiali di buona qualità per aprire una caffetteria.

Nel budget iniziale del tuo coffee shop, potremo identificare ad esempio, arredamento per interni ed esterni, imballaggi alimentari, caffettiere, sistemi di filtrazione dell’acqua, miscelatori e centrifughe, scaffalature per esposizione, frigoriferi e congelatori, vasellame e stoviglie, macchine da caffè professionale e macinini da caffè industriali.

Quelli appena elencati sono alcuni degli esempi. Tieni in considerazione la possibilità di una lista molto più lunga.

Per ottenere l'elenco completo delle attrezzature, nonché il relativo importo, puoi utilizzare il nostro piano finanziario costruito per un coffee shop.

Quali altri investimenti sono necessari per aprire una caffetteria?

Costi di installazione

Il tuo coffee shop è, nella sua ragion d'essere, un'azienda. Tuttavia, ci sono spese essenziali quando si crea una società.

Ecco cosa si può trovare in questo budget: costi di costituzione, tutto ciò che riguarda la contabilità, costituire un business plan, costi di iscrizione, come anche le fasi per ottenere determinate autorizzazioni.

Nel caso in cui desideri assumere (un barista, un fornitore di servizi per gestire la presenza sui social, un lavapiatti, ecc.), dovrai tenere conto dei costi del personale.

Ecco alcuni esempi di spese per questo budget: gli stipendi per i primi mesi, tasse di assunzione, eventuali compensi del revisore dei contributi, costi relativi alla formazione dei tuoi dipendenti.

Il budget per il marketing

Sarà necessario far conoscere il tuo coffee shop.

Guarda questi esempi di spese per il budget di marketing:
- creazione di un sito web professionale
- creazione di contenuti pubblicitari per Facebook
- un articolo promozionale
- Spese per brochure e manifesti
- operazioni con il partner
- contenuti pubblicati su Facebook e Instagram

Altre spese

È necessario stanziare dei fondi per spese bancarie e forniture.

Inoltre, non dimenticare una somma per finanziare il capitale circolante del tuo coffee shop: abbastanza per durare tra 6 e 9 mesi senza reddito.

Infine, non dimenticare di includere pagamenti mensili del credito, nel caso in cui tu richieda un prestito per il tuo coffee shop.

Il budget esaustivo e quantificato è disponibile scaricando la previsione finanziaria adattata a un coffee shop. coffee shop  business plan gratuit ppt pdf word

Quanto tempo serve per rendere redditizio un coffee shop?

Il rendimento del tuo coffee shop deriverà da differenti fattori: il tuo budget iniziale, il reddito che genererai e infine il margine di profitto netto.

Considera un esempio in cui supponiamo che tutti i costi del tuo coffee shop raggiunga i circa 39,900 euro.

Quanto al secondo indicatore, ipotizziamo che il tuo coffee shop produca 128.000,000 euro di fatturato.

Per quanto riguarda il terzo indicatore, ipotizziamo che il margine netto ammonti al 0.5 del ricavo generato.

Una semplice operazione ci mostra che il tuo coffee shop registrerà non meno di 50% x 128.000,000 = 64000 euro di profitto.

Insomma, saranno necessari 39,900 / 64000 = 0.62 anno al tuo coffee shop per "recuperare" il denaro investito nel bilancio provvisorio.

In altre parole, in questo esempio, il coffee shop rappresenterà un'operazione valido e redditizio dopo 8 mesi di attività.

Certo, cifre e indicatori relativi al tuo progetto saranno diversi. Vorresti conoscere il breakeven point del tuo coffee shop? Utilizza il nostro piano finanziario per un coffee shop.

Altri grandi articoli

Elaborare un studio di mercato per un coffee shop
Fare il business plan di un coffee shop
La redditività di l'apertura di una caffetteria
Redarre un plan finanziario per un coffee shop