Diventare consulente: il budget preventivato

consulente  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per un consulente, completamente personalizzabile.

Qual è il budget per diventare consulente?
Che strumenti è necessario comprare?
È possibile diventare consulente senza fondi?
Come condurre uno studio di redditività?

L'articolo qui di seguito rivela alcune risposte.

Infine, per una visione completa degli aspetti finanziari del tuo della tua attività di consulenza, utilizza il nostro modello finanziario elaborato per un consulente.

consulente  business plan gratuit ppt pdf word

Le seguenti stime provengono da varie fonti e anche dalla nostra esperienza nella stesura di piani aziendali e previsioni finanziarie per consulenti. Ogni progetto ha le sue particolarità. Pertanto, i seguenti dati e cifre potrebbero non corrispondere alla tua realtà. Questo contenuto ti viene fornito a scopo informativo. Tieni presente che non elude il giudizio professionale specifico della tua attività.

Quanto devo investire per diventare consulente?

Con un possibile margine di errore, l'importo totale dell'investimento per diventare consulente sarà tra i 14,250 e i 33,250 euro.

Senza alcun dubbio, tutti i progetti sono differenti.

Il nostro team ha stilato alcuni esempi di fattori che possono avere un impatto sul budget di partenza di un consulente:
- la scelta della zona in cui aprirai il tuo studio di consulenza (se ne aprirai uno)
- la quantità di apparecchiature informatiche necessarie per avviare l'attività
- la scelta degli arredi interni e del mobilio dei locali
- il primo budget di prospezione (per aggiudicarsi i primi incarichi di consulenza)
- il budget per la formazione iniziale del personale

Ti piacerebbe avere una stima rapida e personalizzata del budget previsionale del tuo progetto, puoi scaricare il nostro modello finanziario elaborato per un consulente.

Come riuscire a diventare consulente senza soldi sul conto?

Diventare consulente senza soldi da parte è, teoricamente, un'idea possibile ma piuttosto difficile da realizzare.

Per esempio, è possibile fare richiesta di fondi a banche, che potrebbero aiutarti a investire o prestarti l'ammontare di denaro di cui hai bisogno per il tuo progetto.

In ogni caso, non prendere appuntamento senza avere , prima di tutto, una somma di denaro che servirà come contributo.

Infatti, avere un contributo personale nel corso di una richiesta di finanziamento permetterà di dimostrare che sei veramente affidabile in questo progetto imprenditoriale.

In genere, questo contributo deve avvicinarsi al 20% dell'ammontare totale del budget previsionale della tua attività di consulenza.

Ci sono varie opzioni ipotizzabili per ricevere la somma necessaria. eccone alcune: i soldi della tua cerchia di amici, i club di imprenditori, o ancora le sovvenzioni delle istituzioni pubbliche.

Una volta che avrai ricevuto questi soldi, fissa un appuntamento con istituzioni finanziarie, per ottenere il totale del budget previsionale per la tua attività di consulenza.

Tuttavia, dovrai provare a questi enti che la tua attività di consulenza raggiungerà rapidamente il suo punto di pareggio. Per questo, puoi scaricare il nostro business plan per un consulente.

consulente  business plan gratuit ppt pdf word

Quali sono gli oneri diventare consulente?

Quali attrezzature servono per un consulente?

Sarà necessario prendersi del tempo per riflettere su quanto investire in l'attrezzatura adeguata per diventare consulente.

Nel budget di partenza della tua attività di consulenza, si trovano ad esempio, un punto di accesso a Internet, diversi abbonamenti a risorse digitali nelle aree in cui eserciterete come consulenti, dell'attrezzatura informatica (computer, stampante, scanner, ecc.), degli strumenti di backup digitale per la tua attività di consulenza, un telefono cellulare e possibilmente un tablet digitale, dei volantini che presentano la tua attività, una valigetta o cartella portadocumenti per i tuoi documenti, dei kit di protezione per dispositivi digitali, un veicolo per le vostre trasferte e un software gestionale.

Quelli appena elencati sono alcuni degli esempi. Tieni in considerazione la possibilità di una lista molto più lunga.

Per avere un budget quantificato e personalizzato, scarica il nostro modello finanziario elaborato per un consulente.

Quali altre spese sono necessarie per un consulente?

Costi di avvio dell'impresa

La tua attività di consulenza rappresenta una società a sé stante. Tuttavia, la creazione di un'impresa genera necessariamente delle spese.

Queste spese devono includere (elenco non esaustivo): costi di costituzione, spese per amministrazione e commercialista, costi per la CCIAA, costi per far redigere uno studio di mercato, come anche consulenza di professionisti legali.

In caso di assunzioni (un consulente specializzato, una segretaria, una persona addetta al commerciale, ecc.), sarà necessario aumentare il budget iniziale.

Compreso nel budget del vostro ristorante consulente troviamo ad esempio : i primi stipendi, tasse di assunzione, consulenza di professionisti legali, costi di formazione.

I costi associati alla pubblicità

Sarà necessario far conoscere la tua impresa.

Considera, tra le altre, queste spese di marketing:
- lo sviluppo di un sito web
- merci a immagine del vostro marchio
- un budget Google Ads, per ottenere visibilità con i motori di ricerca
- del marketing
- il reclutamento di un libero professionista per gestire i tuoi social network
- spazio su un giornale

Altre spese

È necessario stanziare dei fondi per spese bancarie e forniture.

Inoltre, è importante mettere in conto un importo per finanziare il fondo di rotazione della tua attività di consulenza: l'equivalente di circa 6 o 8 mesi di attività.

Infine, devi contare i pagamenti mensili di rimborso mensile, se hai richiesto un prestito per finanziare la tua attività di consulenza.

L'analisi dettagliata del budget è disponibile scaricando il piano finanziario concepito per un consulente. consulente  business plan gratuit ppt pdf word

Quanto tempo serve per rendere redditizio un consulente?

Il rendimento della tua attività di consulenza dipende da tre differenti fattori: il tuo budget iniziale, il reddito atteso e infine il margine netto.

Semplificheremo per te. Facciamo un esempio dove supponiamo che tutte le spese della tua attività di consulenza sia in grado di raggiungere i 15,200 euro.

Allo stesso modo, supponiamo che la tua attività di consulenza produca 384.000,000 euro delle entrate ogni anno.

Infine, ipotizziamo che il margine netto rappresenti il 0.325 del ricavo generato.

Un semplice calcolo ci indica che la tua attività di consulenza registrerà 33% x 384.000,000 = 126720 euro di profitto netto.

Per quanto riguarda l'ultimo calcolo, serviranno 15,200 / 126720 = 0.12 anno alla tua consulente per poter ammortizzare il denaro investito nel bilancio provvisorio.

In altre parole, in questo esempio, il consulente diventerà un progetto realizzabile, sostenibile, solido dopo soli 2 mesi di attività.

Ricorda che questo rappresenta un caso ipotetico: dati e cifre del tuo progetto imprenditoriale risulteranno, molto probabilmente, diversi. Se vorresti conoscere il potenziale di redditività della tua attività? Scarica e compila con i tuoi dati il nostro previsionale per un consulente.

Altri grandi articoli

Elaborare un studio di mercato per un consulente
Fare il business plan di un consulente
La redditività di il lancio di un'attività di consulenza
Redarre un plan finanziario per un consulente