Realizzare uno studio di mercato per un consulente

consulente  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per un consulente, completamente personalizzabile.

Stai per diventare consulente e hai ancora qualche domanda?

Ti chiedi cosa è cambiato di recente nel mercato della consulenza?

Desideri saperne di più a proposito della normativa in vigore specifica per un consulente?

Vuoi sapere chi sono i clienti che possono richiedere la tua consulenza? Non sai quali sono i consulenti concorrenti?

Un buon studio di mercato per la tua attività di consulenza ti sarà utile per trovare degli elementi di risposta a tutte queste domande.

La realizzazione di uno studio di mercato è, infatti, una procedura fondamentale, che consente il lancio di un'attività di consulenza.

Perché questo? Perché effettuare uno studio sul suo mercato di riferimento permette di conoscere meglio il settore, delineare i suoi clienti futuri (come pure i loro bisogni),costruire un'offerta che sappia rispondere alle abitudini di consumo. O ancora, stimare in maniera precisa le entrate future della tua attività di consulenza.

Come mettere in atto un valido studio di mercato per la tua attività di consulenza? Il nostro team ti fornisce qualche consiglio nel seguente articolo.

Tra l'altro, per garantire il successo della tua iniziativa, potrai completare il nostro business plan per un consulente.

consulente  business plan gratuit ppt pdf word

Quali sono le parti da inserire nello studio di mercato di un consulente?

Questo documento presenterà una molteplicità di elementi, di variabili e di analisi. È fondamentale raggrupparli, al fine di ottenere uno studio di mercato di facile lettura.

Ecco la struttura de uno studio di mercato per un consulente.

La prima sezione del documento illustra il mercato della consulenza e la sua crescita. Qui si espongono dei dati importanti sul mercato, così come le ultime tendenze..

La parte che segue sarà utile per comprendere la richiesta: chi sono i potenziali clienti della tua attività di consulenza? Formano un insieme omogeneo? Qual è la loro situazione finanziaria? Ecc.

La terza sezione affronta la presentazione dell'offerta del mercato, ovvero, lo studio della concorrenza. Questa procedura ci è utile per comprendere i fattori di fallimento e di riuscita così come i vantaggi concorrenziali da costruire per un consulente.

La parte che segue presenta lo studio dei fornitori e partner per la tua attività di consulenza.

Per finire, l'ultima parte dello studio di mercato, presenta le "4P" per un consulente (la politica di prodotto, di promozione, di posizionamento e di prezzo), un'analisi SWOT elaborata, così come ipotesi mirate per la stima del reddito generato nel primo anno di attività della tua attività di consulenza.

In che modo studiare il mercato della consulenza?

Per questo bisognerà elencare i dati e le cifre relativamente recenti relativi al mercato della consulenza. Questo approccio consente di strutturare un'analisi sintetica del settore su larga scala.

Il nostro team lo ha già fatto con il business plan per un consulente. Privilegia i dati recenti e i dati aggiornati che consentono di comprendere bene le sfide del mercato della consulenza.

Sintetizza le tendenze importanti, le ultime novità, le nuove tecnologie e le abitudini sul mercato.

Ecco alcuni elementi che dovranno essere presenti in questa parte: l'intelligenza artificiale, Linkedin Ads per trovare clienti, o ancora la vendita di corsi di formazione online.

Questi elementi costituiscono degli esempi di tendenze che dovremo ritrovare nel tuo studio di mercato.

consulente  business plan gratuit ppt pdf word

Come analizzare la richiesta per un consulente?

Un campione rappresentativo per la tua attività di consulenza

Dopo aver realizzato lo studio di mercato della tua attività di consulenza, dovrai interrogare chi può, potenzialmente, chiedere la tua consulenza

Evidentemente, non si potrà interrogare la totalità di profili del tuo pubblico di riferimento. Andiamo allora a creare ciò che si chiama un "campione rappresentativo".

Si tratta di un insieme di soggetti, selezionati tra tutti quelli che potrebbero essere dei clienti per la tua attività di consulenza.

I diversi questionari per lo studio di mercato di un consulente

Uno studio di mercato serio mette insieme un questionario qualitativo e un questionario quantitativo.

Il questionario quantitativo della tua attività di consulenza è utile per studiare i comportamenti , ma anche le opinioni del mercato di riferimento. Questo questionario consente, tra le altre possibilità, di comprendere ciò che alla gente non piace dei concorrenti.

Il questionario qualitativo, invece, è concepito per collezionare informazioni un po' più dettagliate in quanto alle risposte fornite al questionario quantitativo.

Nello studio di mercato della tua attività di consulenza, è necessario, poi, creare un report sulle statistiche raccolte.

I segmenti di mercato e buyer personas per un consulente

I "segmenti di mercato" della tua attività di consulenza sono, semplicemente, dei gruppi di clienti che presentano delle similarità. I punti comuni tra i soggetti possono essere: le stesse aspirazioni, lo stesso luogo di abitazione, o anche la stessa professione.

Dei potenziali segmenti di mercato con i quali può interagire un consulente sono 'le piccole e medie aziende', 'i servizi corporate' o anche 'le startups'. Questi sono solo alcuni esempi.

Per quanto riguarda le personas, sono, semplicemente, delle rappresentazioni di un prototipo di cliente ideale che potrebbe, ipoteticamente, chiedere la tua consulenza.

Una customer persona è, in sintesi, un "personaggio immaginario" a cui si associano degli attributi, un pensiero, una frequenza d'acquisto, un modo di vivere, e che rappresenta un "segmento" di mercato.

Costruire una persona per la tua attività di consulenza consente di comprendere meglio i desideri della tua clientela target e dunque rispondere meglio alle sue aspettative.

Troverai i diversi segmenti di mercato e le buyer personas, sviluppate appositamente per questo settore all'interno del nostro business plan elaborato per un consulente.

La dimensione del mercato della tua attività di consulenza

Perché è utile stimare la dimensione e il valore del mercato della sua attività di consulente? Perché questi elementi ci consentono di stimare il potenziale commerciale e finanziario del tuo progetto imprenditoriale.

Poter conoscere la dimensione e il valore del tuo mercato di riferimento consente, in effetti, di valutare il potenziale di clienti che vorrebbe chiedere la tua consulenza nei prossimi mesi.

Questo calcolo consente anche di sapere quale fatturato la tua attività di consulenza sarà in grado (potenzialmente) di incassare.

Per avere una valutazione precisa delle tue entrate future, puoi scaricare il nostro piano finanziario adatto a un consulente.consulente  business plan gratuit ppt pdf word

Come è possibile studiare l'offerta nello studio di mercato di un consulente?

In che modo mettere in atto l'analisi della concorrenza di un consulente?

Troverai dei concorrenti nel settore della consulenza.

Si rivela essenziale, allora, uno studio dei consulenti concorrenti all'interno dello studio di mercato che andrai a delineare.

Sarà opportuno elencare i loro attributi principali, ma anche i vantaggi delle loro offerte e gli eventuali punti deboli.

Mostra soprattutto le loro debolezze (per esempio: dei prezzi non sufficientemente trasparenti, un atteggiamento non professionale, una scarsa comunicazione con i clienti, la mancanza di reattività o ancora l'assenza di certificazioni e diplomi).

Scarica il nostro business plan adatto a un consulente per ottenere una ricerca della concorrenza completamente redatta e adatta a un consulente.

I criteri di successo e i vantaggi concorrenziali per un consulente

Studiando i consulenti concorrenti, sarai in grado di analizzare i loro punti di forza così come i loro punti deboli.

Allora, potrai sintetizzare i dati di successo per un consulente, per esempio:
- mette in evidenza i suoi diplomi e le certificazioni (attestando il suo alto livello di competenza in un particolare campo)
- supporta i propri clienti al raggiungimento totale degli obiettivi fissati all'inizio
- adotta un atteggiamento coinvolgente nei confronti dei suoi clienti (e costruisce con loro una relazione basata sulla condivisione di consigli e conoscenze)
- traduce il suo impegno da un alto livello di coinvolgimento ed efficienza nelle sue missioni di consulenza
- espande le sue aree di competenza per coprire il massimo delle richieste

Per te, abbiamo già raggruppato tutti i criteri di successo e i vantaggi concorrenziali propri di questo tipo di attività con il business plan per un consulente.

In che modo analizzare i partner nello studio di mercato di un consulente?

Lo studio dei partner e dei fornitori della tua attività di consulenza è uno strumento utile per identificare i vari attori di questo settore, ma anche evidenziarne le caratteristiche rilevanti: le loro fonti di reddito, il loro pubblico, il loro business model, ecc.

Ecco alcuni esempi di potenziali fornitori e partner per un consulente: aziende di servizi, produttori di beni, esperti di contabilità, professionisti IT, specialisti di marketing, fornitori di risorse, fornitori di tecnologia, fornitori di software, fornitori di servizi di consulenza, fornitori di servizi di formazione, fornitori di servizi di consulenza finanziaria.

consulente  business plan gratuit ppt pdf word

Come concludere bene lo studio di mercato di un consulente?

Le 4P del Marketing per un consulente

Il Marketing Mix, denominato anche le "4P" del marketing, è una nozione che riunisce scelte e procedure da intraprendere per poter diventare consulente su un mercato definito.

Il Marketing Mix della tua attività di consulente comprende quattro politiche: la politica di distribuzione, la politica dei prezzi, la politica di comunicazione e la politica del prodotto.

La politica di prodotto della tua attività di consulenza permette di comprendere tutti gli attributi del tuo progetto (Quali sono i diversi servizi di consulenza forniti? Qual'è l'area geografica di riferimento per le attività di consulenza? Quali sono la formazione e i diplomi del consulente? etc.).

La politica di prezzo per un consulente gioca un ruolo preponderante per il successo del progetto. Infatti, questa definisce nel dettaglio i prezzi dei tuoi incarichi di consulenza.

La politica di distribuzione per la tua attività di consulenza consente di studiare i canali di distribuzione più adatti per commercializzare i tuoi incarichi di consulenza.

La politica di comunicazione della tua attività di consulenza analizzerà canali, iniziative e suggerimenti di marketing idonei.

La matrice SWOT di un consulente

L'analisi SWOT (acronimo di Strengths, Weaknesses, Opportunities e Threats) è uno strumento strategico, di fondamentale importanza per elencare i punti di forza e quelli di debolezza di un dato progetto, come nel caso della tua attività di consulente.

Tuttavia, questo strumento è molto utile per presentare opportunità e minacce esterne che possono influire sullo sviluppo del tuo progetto.

Potrai trovare una matrice SWOT redatta e modificabile nel nostro business plan adatto a un consulente.

Le ipotesi di fatturato per un consulente

La stima del volume d'affari rappresenta l'ultimo passo dello studio di mercato per la tua attività di consulenza.

L'insieme delle informazioni messe insieme nel corso dello studio di mercato ti danno la possibilità di individuare meglio i tuoi clienti potenziali, di studiare le abitudini di consumo, di sapere chi sono i consulenti concorrenti e di riflettere sul mercato nella sua globailità.

Adesso risulta più semplice prevedere il volume d'affari per la tua attività di consulenza.

Vuoi accedere a un'analisi finanziaria più dettagliata del tuo progetto? Scarica subito il nostro piano finanziario per un consulente.

Altri grandi articoli

Fare un business plan per un consulente
La redditività di un consulente
Il budget preventivato per il lancio di un'attività di consulenza
Fare un piano finanziario per un consulente