Fare un business plan: 50 passi semplici e concreti

Fare un business plan è un processo cruciale per gli imprenditori che vogliono avviare un'attività in proprio.

Come mai? Perché è un documento che descrive gli obiettivi dell'azienda, la sua strategia per raggiungere questi obiettivi e le relative proiezioni finanziarie.

Viene utilizzato in particolare per convincere gli investitori a sostenere finanziariamente l'azienda e per orientare le decisioni del management.

Tuttavia, lo sviluppo di un business plan può sembrare scoraggiante, soprattutto per gli imprenditori alle prime armi. È facile sentirsi persi nella quantità di lavoro da fare e non sapere da dove cominciare.

Ecco perché, in questo articolo, ti proponiamo una guida passo passo per aiutarti a realizzare il tuo business plan in 50 passi semplici e concreti.

Ti forniremo un elenco dettagliato delle attività da svolgere, suddivise in categorie come la ricerca dei dati di mercato, la stesura del piano, la costruzione delle tabelle finanziarie, ecc...

Inoltre, ti forniremo suggerimenti e trucchi per aiutarti in ogni fase del processo.

Il nostro obiettivo è darti un piano d'azione semplice e facile da seguire, in modo che tu possa creare un business plan professionale e convincente in tempi record.

Inoltre, se vuoi andare più veloce e passare semplicemente al passaggio "personalizzare un documento", dai un'occhiata ai nostri modelli di business plan.

Ricerca dati di mercato

1- Definizione degli obiettivi della ricerca:
2- Identificare le fonti di dati di mercato disponibili
3- Raccogliere dati di mercato da fonti identificate
4- Analizzare i dati di mercato raccolti per estrarre informazioni utili
5- Sintetizzare i principali risultati delle ricerche di mercato e includerli nel business plan

La struttura del business plan

6- Definire la struttura generale del business plan
7- Identificare le diverse sezioni del business plan
8- Determinare il contenuto di ogni sezione
9- Organizzare i contenuti utilizzando un metodo logico
10- Assicurarsi che la struttura del business plan sia chiara, concisa e di facile comprensione

Stesura del business plan

11- Scrivere l'introduzione del business plan, che descriva gli obiettivi dell'azienda e i vantaggi del suo prodotto o servizio
12- Descrivere le caratteristiche dell'azienda, inclusa la struttura legale, i proprietari e i dipendenti
13- Spiegare i dettagli del prodotto o del servizio, comprese le caratteristiche, i vantaggi e il modo in cui soddisfa le esigenze del mercato
14- Descrivere la strategia go-to-market, compresi i canali di distribuzione, i prezzi e le collaborazioni
15- Presentare strategie e iniziative di marketing
16- Presentare un Business Model Canvas pertinente
17- Presentare un'analisi SWOT sensata
18- Fornire informazioni sui potenziali rischi per l'azienda e sulle misure adottate per ridurli al minimo
19- Mostrare i risultati ottenuti finora dall'azienda (o dal progetto)
20- Concludere il business plan riproponendo gli obiettivi aziendali e le ragioni per le quali è probabile che abbia successo

Lavora sul lato visivo del business plan

21- Scegliere un formato di presentazione professionale
22- Utilizzare immagini, grafici e diagrammi per rendere i contenuti più coinvolgenti e di facile comprensione
23- Assicurarsi che la presentazione sia coerente e armoniosa
24- Usare una tipografia appropriata e di facile lettura

 

    Sviluppo di ipotesi finanziarie

    25- Stabilire ipotesi di base per le proiezioni finanziarie (ad es. tasso di crescita delle vendite, margini di profitto, ecc...)
    26- Determinare le variabili chiave che influenzano le proiezioni finanziarie
    27- Valutare le incertezze e i rischi associati alle ipotesi finanziarie
    28- Modellare le proiezioni finanziarie utilizzando ipotesi e variabili chiave identificate

     

      La costruzione di tabelle finanziarie

      29- Preparare un bilancio previsionale e un conto economico previsionale
      30- Preparare un rendiconto del flusso di cassa
      31- Preparare una tabella dei principali indici finanziari
      32- Preparare grafici e diagrammi per rappresentare visivamente i dati finanziari
      33- Verificare la coerenza e la logica delle tabelle finanziarie
      34- Verificare l'esattezza dei calcoli e delle cifre
      35- Spiegare i principali risultati finanziari nel business plan
      36- Includere scenari di sensibilità per le ipotesi chiave
      37- Includere un riepilogo finanziario chiaro e conciso

       

        Revisione del business plan

        38- Verificare la coerenza e la logica dell'intero business plan
        39- Controllare l'ortografia e la grammatica
        40- Assicurarsi che tutte le informazioni siano accurate e aggiornate
        41- Assicurarsi che tutte le sezioni del business plan siano complete
        42- Chiederei a una terza persona di rileggere il business plan per esprimere un parere imparziale

         

          La presentazione del business plan

          43- Preparare un riepilogo esecutivo
          44- Preparare le slide per la presentazione orale
          45- Esercitarsi nell’esporre la presentazione in modo da essere a proprio agio con il contenuto
          46- Assicurarsi che i documenti siano professionali e pronti per la distribuzione
          47- Presentare il business plan a potenziali investitori o banche
          48- Tenere in considerazione i feedback degli investitori e utilizzarli per migliorare il business plan in futuro
          49- Continuare ad aggiornare il business plan in base ai risultati ottenuti nella realizzazione del tuo progetto
          50- Mantieni un dialogo con i potenziali investitori per tenerli informati sullo stato di avanzamento del tuo progetto e sui nuovi sviluppi

           

            Altri grandi articoli

            Nostri modelli di business plan
            Nostri modelli di previsione finanziaria
            Perché fare un business plan? 23 (solidi) motivi
            Ottenere una sovvenzione con un business plan: 7 consigli
            Supera il tuo studio della concorrenza in 3 passaggi