Dati e statistiche sul mercato dei fisioterapisti in Italia

fisioterapista  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per un fisioterapista, completamente personalizzabile.

La stima dei professionisti attualmente attivi iscritti all’albo è di 69.848

Nel vasto panorama professionale italiano, l'apprezzamento per gli esperti operanti nei diversi settori è notevole, come dimostra la considerevole stima di cui godono gli attuali professionisti iscritti all'albo, che raggiunge la cifra significativa di 69.848.

La loro presenza costituisce una risorsa preziosa per gli imprenditori, che possono contare su un network professionale solido e affidabile, pronto a supportare e stimolare la crescita delle loro attività. L'albo professionale rappresenta un punto di riferimento imprescindibile per coloro che cercano una consulenza competente e professionale, consentendo di identificare i migliori esperti in vari campi.

Questa numerosa comunità di talenti rappresenta un patrimonio di conoscenze e competenze che contribuisce attivamente alla crescita e alla vitalità dell'economia del Paese. I professionisti attivi, grazie alla loro esperienza e dedizione, offrono soluzioni innovative, consulenze di alto livello e servizi di qualità, rispondendo alle sfide del mercato con intraprendenza e capacità di adattamento.

Fonte: Zanichelli

Il rapporto tra fisioterapisti e popolazione in Italia è di 97 professionisti ogni 100.000 abitanti

In un Paese dove il benessere e la salute sono valori sempre più prioritari, il rapporto tra la popolazione italiana e i professionisti della fisioterapia rivela un'importanza fondamentale.

Tra i 100.000 abitanti, vi sono ben 97 fisioterapisti pronti a offrire supporto e cura ai cittadini che necessitano di riabilitazione, recupero funzionale e miglioramento della qualità della vita. Questo stretto legame tra fisioterapisti e popolazione testimonia l'attenzione crescente verso il benessere e l'autocura, nonché la consapevolezza dell'importanza di un'assistenza mirata per preservare la salute e il movimento.

I fisioterapisti, con la loro competenza e dedizione, sono in grado di fornire trattamenti personalizzati, terapie innovative e un sostegno professionale che va oltre il semplice sollievo dai dolori muscolari e articolari. Essi rappresentano una figura chiave nel campo della salute e della prevenzione, in grado di supportare non solo coloro che hanno subito traumi o patologie, ma anche coloro che desiderano migliorare la propria forma fisica e la performance sportiva.

Fonte: Il Sole 24 Ore

La maggioranza dei fisioterapisti in Italia è femminile (58,9%)

Nel contesto professionale della fisioterapia in Italia, emerge un aspetto che sottolinea l'importante ruolo svolto dalle donne: la maggioranza dei fisioterapisti nel Paese è composta da donne.

Questo dato evidenzia la presenza di un numero significativo di professioniste che, con passione e competenza, si dedicano al recupero e al benessere delle persone attraverso la terapia fisica. Le fisioterapiste, grazie alla loro sensibilità e alla capacità di instaurare un rapporto empatico con i pazienti, contribuiscono a creare un ambiente di cura accogliente e stimolante.

La presenza predominante delle donne in questo ambito professionale testimonia la loro forza, determinazione e abilità nell'affrontare le sfide legate alla salute e al recupero fisico. Questa rappresentanza femminile sottolinea l'importanza dell'uguaglianza di genere anche nel campo della salute e del benessere, evidenziando l'impatto positivo che le donne fisioterapiste hanno sulla comunità e sulle persone che si affidano alle loro cure. Il loro contributo, fondamentale per il sistema sanitario italiano, dimostra che la professione della fisioterapia è una scelta professionale altamente gratificante, che offre opportunità di crescita e realizzazione personale, sia per le donne che per gli uomini.

Fonte: FNOFI

fisioterapista  business plan gratuit ppt pdf word

C’è un’importante presenza di fisioterapisti under 40 (42,03%)

Nell'ambito della fisioterapia italiana si osserva una significativa presenza di giovani professionisti che stanno contribuendo in modo determinante alla crescita e all'innovazione del settore.

In particolare, il 42,03% dei fisioterapisti attivi si colloca nella fascia d'età under 40, portando con sé freschezza, entusiasmo e una visione moderna della pratica fisioterapica. Questi professionisti emergenti rappresentano il futuro della disciplina, con la loro formazione aggiornata, la padronanza delle nuove tecnologie e l'apertura verso nuovi approcci terapeutici.

La loro presenza è un segnale di dinamismo e di adattabilità del settore, poiché sono in grado di rispondere alle esigenze dei pazienti moderni, sempre più consapevoli della salute e dell'autocura. Questi giovani fisioterapisti portano con sé una mentalità imprenditoriale, pronti a innovare e a investire nel proprio sviluppo professionale, offrendo servizi personalizzati e soluzioni all'avanguardia.

Fonte: FNOFI

L’Ordine territoriale del Lazio (9620 iscritti) è il più numeroso

Nella vibrante regione del Lazio, l'Ordine territoriale dei fisioterapisti brilla per il suo imponente numero di iscritti, consolidando la sua posizione come il più numeroso tra gli Ordini regionali italiani.

Con ben 9620 professionisti registrati, questo Ordine si distingue per la sua vasta comunità di talenti nel campo della fisioterapia, pronti a offrire il loro contributo prezioso alla salute e al benessere dei cittadini laziali. Questo risultato testimonia la rilevanza che viene data alla professione del fisioterapista nella regione, nonché la fiducia riposta nella competenza e nella dedizione di questi professionisti. La presenza massiccia di fisioterapisti nel Lazio rappresenta un vantaggio per gli imprenditori nel settore sanitario, che possono attingere a un ampio pool di esperti per fornire servizi di alta qualità e soluzioni personalizzate.

L'Ordine territoriale del Lazio, con la sua numerosa comunità di professionisti, si pone come un punto di riferimento indispensabile per coloro che cercano assistenza fisioterapica di eccellenza, promuovendo la qualità delle cure e l'innovazione nel settore. La diversità di prospettive e competenze presenti nell'Ordine favorisce la condivisione di buone pratiche e la creazione di una rete solida di collaborazione tra i professionisti, allo scopo di migliorare costantemente la qualità delle prestazioni offerte e di rispondere alle esigenze specifiche dei pazienti.

Fonte: FNOFI

Altri grandi articoli

Il business plan per un fisioterapista