Aprire una paninoteca: attrezzature, costi e profitti

paninoteca  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per una paninoteca, completamente personalizzabile.

Qual è il budget per aprire una paninoteca?
Che strumenti bisogna acquistare?
È possibile aprire una paninoteca senza soldi?
Come studiarne i potenziali benefici?

Ci siamo presi del tempo per fare un po' di chiarezza ai tuoi dubbi.

Infine, per una visione completa degli aspetti finanziari del tuo della tua paninoteca, cambia i dati inseriti nel nostro modello finanziario elaborato per una paninoteca.

paninoteca  business plan gratuit ppt pdf word

Tutte le cifre e le valutazioni in questo articolo sono determinate dallo studio di diverse fonti e dalla nostra esperienza nella stesura di piani aziendali per paninoteche. Le cifre indicate di seguito possono differire da quelle della tua attività, in particolare tenendo conto delle specificità che le sono proprie. La nostra missione qui è informarvi.

Qual è l'importo per l'apertura di una paninoteca?

Senza tener conto dei casi estremi, possiamo considerare che l'importo totale dell'investimento per aprire una paninoteca è compreso tra i 14,250 e i 80,750 euro.

Certo che, alcuni elementi potrebbero aumentare la somma prevista.

Qui di seguito troviamo una lista non esaustiva di fattori che potrebbero influenzare il budget iniziale di questo tipo di progetto:
- la via in cui intenderai avviare una paninoteca
- le spese connesse all'allestimento dei locali
- la qualità del pane e degli ingredienti utilizzati per la preparazione dei panini
- le dimensioni de team alla data di apertura dello stabilimento
- se garantirai anche un servizio di consegna (con un addetto alle consegne dedicato)

Ti piacerebbe avere una stima precisa e completa del budget previsionale del tuo progetto imprenditoriale, modifica i dati sul nostro modello finanziario elaborato per una paninoteca.

Come riuscire ad aprire una paninoteca senza soldi da parte?

Aprire una paninoteca senza risparmi è, secondo noi, plausibile ma abbastanza difficile da realizzare.

Si può, però, chiedere fondi a organismi di finanziamento, che potrebbero prestarti il totale di cui hai bisogno per la tua paninoteca.

Fai attenzione, comunque, a non inoltrare proposte a queste istituzioni senza aver raccolto , prima di tutto, un contributo finanziario.

Infatti, disporre di un un contributo di capitale nel corso di una richiesta di finanziamento permette, notoriamente, di mostrare che sei realmente affidabile in questo progetto.

Di che cifra parliamo? In generale, questo contributo deve ammontare a una cifra tra il 10% e il 20% del budget di partenza della tua attività.

Esistono differenti opzioni potenziali per raccogliere la somma necessaria. Tra queste si trovano il sostegno dei tuoi familiari, i business angels, o ancora il sostegno degli enti pubblici.

Una volta che avrai raccolto un contributo recati presso banche e investitori, per ottenere il totale del budget previsionale per la tua paninoteca.

Ma non è tutto, è arrivato il momento di convincere queste istituzioni che la tua paninoteca sarà presto un progetto redditizio. Per riuscire a farlo, puoi completare il nostro business plan per una paninoteca.

paninoteca  business plan gratuit ppt pdf word

Qual è il totale del budget di partenza per aprire una paninoteca?

Come attrezzarsi per aprire una paninoteca?

Risulterà necessario stilare una lista, per capire come acquisire i giusti strumenti per aprire una paninoteca.

Secondo la nostra esperienza, tra le spese della tua paninoteca, potremo notare ad esempio, delle attrezzature per il lavaggio e l'igiene dei tuoi strumenti ma anche dei tuoi locali, dei contenitori gastronomici, un armadio refrigerato per bevande fredde, un dispositivo per panini e un tostapane a nastro, ideale per grigliare panini, toast, pane, bagel o hamburger abbastanza velocemente, una piastra, che permette di cuocere i cibi ad alte temperature come quando si vuole grigliare la carne, scottare dei pezzi di pesce o soffriggere le verdure, degli utensili da cucina, un piano cottura, un cuoci hot-dog, una vetrina refrigerata e una saladette refrigerata: un tavolo da preparazione refrigerato indispensabile per la conservazione e la presentazione dei prodotti alimentari.

Considera che l'elenco delle attrezzature necessarie per il tuo progetto, probabilmente non si limiterà a questa lista.

Per l'elenco completo e dettagliato, puoi compilare il nostro modello finanziario elaborato per una paninoteca.

Quali sono le altre spese da inserire nel budget previsionale per l'apertura di una paninoteca?

La creazione della società

La tua paninoteca deve esistere e assumere la forma di un vero e proprio business. Attenzione: ci sono delle spese da sostenere per la creazione e lo sviluppo di un'impresa.

Queste spese devono includere (elenco non esaustivo): costi di costituzione dell'impresa, spese contabili, costi relativi alla Camera di Commercio (CCIAA), un business plan e uno studio di mercato, o ancora premi assicurativi.

In caso di assunzioni (un coco, un venditore/cassiere, un corriere, ecc.), ci sarà un costo aggiuntivo.

Compreso nel budget del vostro ristorante paninoteca troviamo ad esempio : i primi stipendi, compensi pagati a un'agenzia di reclutamento, acquisizione di licenze, della formazione interna.

Spese di comunicazione

Sarà necessario far conoscere la tua paninoteca.

Guarda questi esempi di spese per il budget di marketing:
- il design di un sito web per la tua paninoteca
- la remunerazione di un community manager
- ritaglio in un giornale
- l'acquisto di parole chiave su Google Ads (in relazione al mercato delle paninoteche)
- manifesti e volantini
- del marketing

Le altre spese

Probabilmente ci sarà un piccolo budget da destinare a forniture varie.

Inoltre, è importante mettere in conto un importo un importo per finanziare il fondo di rotazione della tua paninoteca: abbastanza per durare 6 mesi senza generare reddito.

Infine, non dimenticare di includere i tuoi pagamenti mensili del credito, nel caso in cui tu ottenga un prestito per finanziare la tua paninoteca.

Un esame esaustivo del budget è consultabile scaricando il piano finanziario concepito per una paninoteca. paninoteca  business plan gratuit ppt pdf word

Quanto tempo serve per rendere redditizio una paninoteca?

Il profitto della tua paninoteca dipende da tre diversi elementi: costi iniziali, il fatturato che genererai quindi il tasso di margine netto che emerge dalla tua attività.

Questi termini sembrano difficili da capire? Ti aiutiamo a vedere le cose più chiaramente. Considera una situazione in cui ipotizziamo che l'importo totale del budget stimato della tua paninoteca raggiunga i circa 20,900 euro.

Poi, supponiamo che la tua paninoteca abbia successo e riesca a incassare 88.000,000 euro di fatturato annuo.

Per quanto riguarda l'ultimo indicatore, immaginiamo che il margine netto non rappresenti meno del 0.16 del fatturato.

Una rapida operazione ci aiuta a comprendere meglio il potenziale di redditività: la tua paninoteca registrerà non meno di 16% x 88.000,000 = 14080 euro, di profitto netto.

Così, serviranno 20,900 / 14080 = 1.48 anno alla tua paninoteca per rimborsare gli investimenti iniziali.

In altre parole, in questo esempio, la paninoteca rappresenterà un progetto realizzabile, sostenibile, solido dopo 1 anno e 6 mesi di attività.

Puoi prendere spunto da questo esempio. Stai attento però, cifre e indicatori del tuo progetto saranno diversi da questo esempio. Se vorresti conoscere il potenziale di redditività della tua attività? Procedi al download del nostro modello finanziario per una paninoteca.

Altri grandi articoli

Elaborare un studio di mercato per una paninoteca
Fare il business plan di una paninoteca
La redditività di l'apertura di una paninoteca
Redarre un plan finanziario per una paninoteca