Aprire un poke bar: attrezzature, spese e redditività

poke bar  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per un poké bar, completamente personalizzabile.

A quanto ammonta il budget per aprire un poke bar?
Quali strumenti bisogna acquistare?
È possibile aprire un poke bar senza fondi?
Quali sono i margini del settore?

L'articolo qui di seguito rivela alcune risposte.

Infine, se vuoi ottenere tutti gli indicatori per l'analisi finanziaria del tuo poke bar, scarica il nostro modello finanziario costruito per un poké bar.

poke bar  business plan gratuit ppt pdf word

Tutte le cifre e le valutazioni in questo articolo sono determinate dallo studio di diverse fonti e dalla nostra esperienza nella stesura di piani aziendali per poké bar. Nota: ogni progetto è diverso. Inoltre, le differenze sono talvolta significative. Pertanto, i seguenti indicatori potrebbero non essere rilevanti per il tuo progetto. I dati citati sono ovviamente puramente indicativi.

Qual è il budget per l'apertura di un poke bar?

Nella maggior parte dei casi, l'importo da investire per aprire un poke bar è compreso tra i 52,250 e i 118,750 euro.

Inutile dirlo, alcuni elementi possono modificare significativamente il budget.

Qui troviamo alcuni esempi di fattori che potrebbero trasformare il budget iniziale di questo tipo di progetto:
- se desidererai affittare o acquistare il locale che ospiterà il ristorante di poké
- il numero di persone assunte nella tua struttura
- il budget per gli arredi e l'allestimento del negozio
- la città (e l'ubicazione precisa) del ristorante poké
- se ingaggerai o meno un addetto alle consegne

In caso volessi accedere a una stima precisa del budget di partenza del tuo progetto imprenditoriale, scarica ora il nostro modello finanziario costruito per un poké bar.

Si può aprire un poke bar senza risparmi?

Aprire un poke bar senza soldi sul conto è, in linea teorica, ipotizzabile tuttavia piuttosto difficile concretizzare.

Hai la possibilità di richiedere il sostegno di organismi di finanziamento, che potrebbero prestarti l'ammontare necessario per il tuo poke bar.

Tuttavia, non inoltrare proposte a queste istituzioni senza avere , in anticipo, una somma di denaro, che costituirà un contributo personale.

Infatti, avere una porzione di capitale nel corso di una richiesta di finanziamento sarà utile per dimostrare che sei realmente affidabile in questo progetto imprenditoriale.

Di che cifra parliamo? In generale, questo contributo deve costituire almeno il 10% del totale del finanziamento per l'apertura del tuo poke bar.

Esistono molteplici alternative potenziali per ricevere la somma in questione. Tra queste si trovano i soldi di conoscenti, i club di imprenditori, senza dimenticare le sovvenzioni delle regioni.

Una volta che avrai trovato abbastanza soldi, recati presso istituzioni finanziarie, al fine di ottenere il finanziamento totale necessario per il tuo poke bar.

In ogni caso, ora dovrai dimostrare a queste persone che il tuo poke bar è un progetto serio e ponderato. Per riuscire a farlo, puoi scaricare il nostro business plan per un poké bar.

poke bar  business plan gratuit ppt pdf word

Quali sono le spese per aprire un poke bar?

In quali attrezzature bisogna investire per l'apertura di un poke bar?

Sarà fondamentale pensare a quanto investire in l'attrezzatura adeguata per aprire un poke bar.

All'interno del budget di partenza del tuo poke bar, identificheremo ad esempio, una decorazione vegetale, dei vasetti da dessert, un registratore di cassa dedicato agli acquisti dei clienti, dei bicchieri di carta biodegradabili, degli utensili da cucina, un piano di lavoro, i tovaglioli di carta riciclata, delle apparecchiature per la cottura, delle posate in legno e delle ciotole per poké di diverse dimensioni.

Questi sono solo alcuni esempi.

Per avere una visione completa dei tuoi investimenti, modifica i dati sul nostro modello finanziario costruito per un poké bar.

Cosa rimane escluso dal budget di partenza per aprire un poke bar?

Spese relative alla costituzione

Il tuo poke bar è un'attività indipendente. Come già sai, ci sono costi associati alla creazione di un'impresa.

Ecco cosa si può trovare in questo budget: spese di redazione dello statuto, la costruzione di un business plan da parte di un esperto, spese per il ragioniere, costi relativi alla Camera di Commercio (CCIAA), e acquisizione di licenze.

Se assumi personale (preparatori di ordini, fattorini, responsabile del ristorante, ecc.), dovrai aggiungere queste spese al tuo budget.

Ecco alcuni esempi di spese che si possono trovare in questa categoria: commissioni pubblicitarie, gestione buste paga, il pagamento di varie assicurazioni, costi associati alla formazione dei dipendenti.

I costi associati alla pubblicità

Sarà necessario far conoscere il tuo poke bar.

Questi sono alcuni esempi di spese da prendere in considerazione per il budget di marketing:
- un articolo sul un giornale di nicchia
- creazione di un sito web professionale
- la tua attività sui social media
- Google Ads (investendo in parole chiave correlate al mercato dei poke bar)
- del marketing
- Costi relativi alla stampa e ai manifesti

Costi vari ed eventuali

È necessario stanziare dei fondi per spese bancarie e forniture.

Inoltre, non dimenticare di stanziare un budget destinato al capitale circolante: abbastanza per finanziare 6 mesi di attività senza fatturato.

Infine, devi contare i pagamenti mensili di rimborso mensile, se hai richiesto un prestito per finanziare il tuo poke bar.

Il budget iniziale, completo e preventivato è consultabile scaricando il modello finanziario adattato un poké bar. poke bar  business plan gratuit ppt pdf word

Quanto tempo serve per rendere redditizio un poké bar?

La redditività del tuo poke bar deriva da differenti fattori: il tuo budget iniziale, la tua previsione di reddito e infine il margine di profitto netto.

Questi termini sembrano difficili da capire? Ti aiutiamo a vedere le cose più chiaramente. Considera una situazione in cui supponiamo che l'importo totale del budget stimato del tuo poke bar sia in grado di raggiungere i circa 62,700 euro.

Ora, supponiamo che il tuo poke bar produca 104.000,000 euro di fatturato annuo.

Per concludere, consideriamo che il margine (netto) non rappresenti meno del 0.14 del fatturato generato.

Una semplice moltiplicazione è in grado di fornirci un'indicazione: il tuo poke bar genera 14% x 104.000,000 = 14560. euro.

Per quanto riguarda l'ultimo calcolo, saranno necessari 62,700 / 14560. = 4.31 anni al tuo poke bar per poter ammortizzare le prime spese.

In altre parole, in questo esempio, il ristorante poké rappresenterà un progetto d'impresa valido dopo soli 4 anni e 4 mesi di attività.

Ovviamente, cifre e indicatori del tuo progetto non saranno identici. Vuoi sapere ora qual è la redditività della tua attività? Procedi al download del nostro piano finanziario per un poké bar.

Altri grandi articoli

Elaborare un studio di mercato per un poké bar
Fare il business plan di un poké bar
La redditività di l'apertura di un poke bar
Redarre un plan finanziario per un poké bar