Aprire un centro benessere: il budget di partenza

spa  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per una spa, completamente personalizzabile.

Qual è il budget per aprire un centro benessere?
Quali strumenti è necessario comprare?
È possibile aprire un centro benessere senza avere risparmi?
Possiamo stimare la redditività prima di iniziare?

Vi diamo alcune spiegazioni nel seguente articolo.

Inoltre, per ottenere un'analisi finanziaria completa della tua spa, usa il nostro piano finanziario per una spa.

spa  business plan gratuit ppt pdf word

Tutte le cifre e le valutazioni in questo articolo sono determinate dallo studio di diverse fonti e dalla nostra esperienza nella stesura di piani aziendali per spa. Le cifre indicate di seguito possono differire da quelle della tua attività, in particolare tenendo conto delle specificità che le sono proprie. Questo articolo, ovviamente, non tiene conto dei punti particolari del tuo progetto.

Qual è il budget previsionale per l'apertura di un centro benessere?

Nella maggior parte dei casi, l'importo necessario per aprire un centro benessere si ipotizza in un range compreso tra i 61,750 e i 285,000 euro.

Chiaro che, alcuni elementi potrebbero aumentare la somma prevista.

Qui troviamo alcuni esempi di criteri che possono condizionare il budget di partenza di una spa:
- la quantità di attrezzature che acquisterai
- la gamma di servizi offerti dalla tua spa
- la regione in cui intenderai insediare il tuo centro benessere
- la dimensione della tua scorta di prodotti e articoli per la bellezza, per cominciare
- se rileverai una spa esistente o ne costituirai una da zero

Se desideri accedere a una stima personalizzata del budget di partenza del tuo progetto imprenditoriale, scarica il nostro piano finanziario per una spa.

Si può aprire un centro benessere senza soldi da parte?

Aprire un centro benessere senza risparmi è, in teoria, plausibile tuttavia abbastanza difficile da realizzare.

Puoi richiedere il sostegno di istituzioni finanziarie, che potrebbero aiutarti a investire o prestarti l'ammontare di denaro di cui hai bisogno per dare vita al tuo sogno.

Tuttavia, non prendere appuntamento senza avere , in anticipo, un contributo finanziario.

Perché? Ti chiederai ... disporre di un contributo di capitale nel corso della costituzione di una pratica di finanziamento permette, notoriamente, di mostrare che sei realmente impegnato in questo progetto.

Si conviene che la cifra contributiva deve rappresentare almeno il 10% del finanziamento totale della tua attività.

In realtà, ci sono alcune opzioni possibili per ricevere una somma che servirà da contributo. Tra queste si trovano il sostegno di chi ti sta accanto, le associazioni di imprenditori, o ancora il finanziamento degli enti pubblici.

Dopo aver trovato i soldi di cui hai bisogno, presentati a istituzioni finanziarie, al fine di ottenere il totale del budget previsionale per la tua spa.

Non solo, è necessario, dare prova che la tua spa è un progetto serio e ponderato. Per riuscire a farlo, utilizza il nostro business plan per una spa.

spa  business plan gratuit ppt pdf word

Cosa troviamo nel budget stimato per aprire un centro benessere?

Qual è nel dettaglio l'attrezzatura necessaria per una spa?

Sarà necessario stilare una lista su quanto investire in i giusti strumenti per aprire un centro benessere.

Nel budget previsionale della tua spa, ci saranno ad esempio, dei mobili per la reception, degli spazi di deposito, delle lampade, dei prodotti per massaggi, un impianto audio per le sale massaggi, un depuratore d'acqua, una cabina sauna, un hammam, una vasca idromassaggio e delle apparecchiature per il massaggio.

Tieni a mente che questi sono solo alcuni esempi. L'elenco delle attrezzature necessarie sarà probabilmente più lungo.

Per poter disporre di un budget previsionale completo, preciso e quantificato, affidati al nostro piano finanziario per una spa.

Quali altre spese dovrebbero essere pianificate per una spa?

La costituzione della società

La tua spa è un'attività indipendente. Tuttavia, considera che l'avvio di un'impresa richiede alcuni investimenti.

Nel tuo budget iniziale ci saranno (tra gli altri): spese giuridiche, spese di consulenza, spese per il ragioniere, costi relativi alla Camera di Commercio (CCIAA), come anche eventuali compensi del revisore dei contributi.

Se vuoi reclutare (addetto alle pulizie e alla manutenzione, un'estetista, un massaggiatore/ fisioterapista, ecc.), ci sarà un costo aggiuntivo.

Nel tuo budget iniziale ci saranno (tra gli altri): spese relative al recruitment, i primi stipendi, eventuali compensi del revisore dei contributi, la formazione.

I costi associati alla pubblicità

Sarà necessario far conoscere la tua impresa.

Eccoti alcune spese relative a marketing e comunicazione:
- la remunerazione di un community manager
- Costi relativi alla stampa e ai manifesti
- un budget Google Ads, per ottenere visibilità con i motori di ricerca
- spazio su un giornale
- creazione di un sito web professionale
- il pagamento di micro-influencer (che hanno un potenziale pubblico interessato ai trattamenti e servizi per il benessere)

Spese da tenere a mente

Ricordati di assegnare un importo per l'acquisto di piccoli articoli di cancelleria nel budget della tua spa.

Inoltre, non dimenticare di stanziare alcuni risparmi, necessari per finanziare il capitale circolante: una somma che permetterà di far fronte agli imprevisti dei prossimi 9 mesi.

Infine, ci saranno pagamenti mensili di rimborso, se hai ottenuto un prestito bancario per la tua spa.

Il totale degli investimenti è visionabile scaricando la previsione finanziaria adattata a una spa. spa  business plan gratuit ppt pdf word

Quanto tempo serve per rendere redditizio una spa?

La redditività della tua spa dipenderà da tre differenti elementi: l'investimento da avviare, Il fatturato atteso e il tasso di margine netto che la tua attività produrrà.

Ad esempio, diciamo che tutte le spese della tua spa raggiunga i circa 74,100 euro.

Poi, supponiamo che la tua spa sia in grado di produrre 158.400,000 euro reddito ogni anno.

Per quanto riguarda il terzo indicatore, ipotizziamo che il margine netto non rappresenti meno del 0.325 del fatturato.

Una rapida operazione ci permette di comprendere l'eventuale profitto: la tua spa produrrà 33% x 158.400,000 = 52272. euro di profitto annuale.

Per finire, serviranno 74,100 / 52272. = 1.42 anno alla tua spa per ammortizzare gli investimenti iniziali.

In altre parole, in questo esempio, la spa costituirà un progetto imprenditoriale redditizio dopo 1 anno e 6 mesi di vita.

Puoi fare affidamento su questo esempio. Stai attento però, cifre e dati finanziari riguardanti il tuo progetto non saranno identici. Vorresti conoscere il breakeven point della tua spa? Approfitta del nostro modello finanziario per una spa.

Altri grandi articoli

Elaborare un studio di mercato per una spa
Fare il business plan di una spa
La redditività di l'apertura di un centro benessere
Redarre un plan finanziario per una spa