Lanciare un'attività di commercio di mobili: attrezzature, costi e profitti

attività di vendita di mobili  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per un'attività di vendita di mobili, completamente personalizzabile.

Quanto è necessario per lanciare un'attività di commercio di mobili?
Quali complementi d'arredo bisogna comprare?
È possibile lanciare un'attività di commercio di mobili senza soldi da parte?
Come stimare i profitti futuri?

I nostri esperti ti rispondono in questo articolo.

Infine, per una visione finanziaria accurata della tua attività di vendita di mobili, usa il nostro piano finanziario studiato per un'attività di vendita di mobili.

attività di vendita di mobili  business plan gratuit ppt pdf word

Per fornirti preventivi seri, ci affidiamo sempre a diverse fonti e alla nostra esperienza nella stesura di piani aziendali per attività di vendita di mobili. Nota: ogni progetto è diverso. I numeri in questo articolo potrebbero non essere applicabili a te. Questo articolo, ovviamente, non tiene conto dei punti particolari del tuo progetto.

Qual è il totale degli investimenti per l'lancio di un'attività di commercio di mobili?

Generalmente, l'importo totale dell'investimento per lanciare un'attività di commercio di mobili avrà un costo compreso tra i 19,000 e i 142,500 euro.

Certo, ci sono elementi che possono influire sul budget.

Qui di seguito troviamo degli esempi di parametri che vanno a variare il budget di partenza di questo tipo di progetto:
- la zona in cui desideri esporre i tuoi mobili
- le dimensioni del negozio per la tua attività di vendita di mobili (se stai aprendo un negozio fisico)
- la gamma e le marche di mobili presenti nella tua offerta (ciò influenzerà le scorte iniziali)
- se creerai un negozio online per vendere i tuoi mobili
- il tipo, le dimensioni e la marca del veicolo commerciale per consegnare i mobili ai clienti

In caso volessi avere una stima precisa del bilancio iniziale del tuo progetto imprenditoriale, scarica ora il nostro piano finanziario studiato per un'attività di vendita di mobili.

Come riuscire a lanciare un'attività di commercio di mobili senza soldi?

Lanciare un'attività di commercio di mobili senza soldi sul conto è, in ogni caso, fattibile però piuttosto difficile concretizzare.

È, in effetti, possibile chiedere il sostegno di investitori privati, che potrebbero prestarti o investire l'ammontare di denaro di cui hai bisogno per il tuo progetto imprenditoriale.

Attenzione, non inoltrare proposte a queste istituzioni senza avere , prima di tutto, un contributo finanziario.

Perché? Ti chiederai ... avere una porzione di capitale nel corso della richiesta di un finanziamento servirà a dimostrare che sei davvero impegnato in questo progetto.

In generale, la cifra contributiva deve essere compresa tra il 15 e il 20% del totale necessario al finanziamento della tua attività.

In realtà, ci sono molteplici opzioni concepibili per raccogliere una somma che servirà da contributo. Ad esempio, il sostegno di persone che si fidano di te, le organizzazioni di prestito tra imprenditori senza dimenticare il finanziamento delle istituzioni pubbliche.

Una volta che avrai trovato i soldi di cui hai bisogno, fissa un appuntamento con organizzazioni di credito, per ottenere tutti i finanziamenti necessari per la tua attività di vendita di mobili.

Tuttavia, adesso è necessario convincere queste persone che la tua attività di vendita di mobili sarà presto un progetto redditizio. Per fare questo, fai affidamento sul nostro business plan per un'attività di vendita di mobili.

attività di vendita di mobili  business plan gratuit ppt pdf word

Quali sono le spese per lanciare un'attività di commercio di mobili?

Quali sono le attrezzature essenziali che servono per un'attività di vendita di mobili?

Sarà essenziale pensare a come acquisire attrezzature e materiali adatti per lanciare un'attività di commercio di mobili.

Tra le spese iniziali della tua attività di vendita di mobili, potremo ritrovare ad esempio, dei veicoli per la consegna, dei carrelli e carrelli manuali, una cassa, dei modelli espositivi, delle lampade adeguate, un erogatore d'acqua, dei sanitari, un sistema di sicurezza, delle attrezzature per la pulizia e dei cataloghi dei tuoi prodotti.

L'elenco qui sopra è, ovviamente, incompleto.

Per ottenere un budget preventivo completo e quantificato, scarica ora il nostro piano finanziario studiato per un'attività di vendita di mobili.

Quali altri investimenti sono necessari per un'attività di vendita di mobili?

Avviare un'impresa: i relativi costi

La tua attività di vendita di mobili è un'attività indipendente. Attenzione: ci sono delle spese da sostenere per la creazione e lo sviluppo di un'impresa.

Queste spese devono includere (elenco non esaustivo): le spese processuali per l'avvio dell'impresa, l'iscrizione, spese di consulenza, oneri contabili, e acquisizione di licenze.

Nel caso in cui desideri circondarti (un architetto d'interni, un camionista, un web manager, ecc.), dovrai tenere conto dei costi del personale.

Queste spese devono includere (elenco non esaustivo): commissioni pubblicitarie, stipendi e contributi del datore di lavoro, spese di viaggio, sostegno alla formazione di queste persone.

Costi di marketing per la tua attività di vendita di mobili

È fondamentale far conoscere la tua impresa.

Ecco alcuni esempi di spese da considerare per il budget di marketing:
- creazione di contenuti su Instagram
- partnership con micro-influencer
- un articolo promozionale
- Google Ads (investendo in parole chiave correlate al mercato del commercio di mobili)
- stampa di materiali di comunicazione
- un sito web per la tua attività di vendita di mobili

Altri costi da considerare

Tra gli investimenti della tua attività di vendita di mobili, è necessario prevedere un piccolo budget per le spese bancarie.

Inoltre, è importante mettere in conto un importo per finanziare il fondo di rotazione della tua attività di vendita di mobili: abbastanza per finanziare 6 mesi di attività senza fatturato.

Infine, non dimenticare di includere i tuoi pagamenti mensili del credito, nel caso in cui tu ottenga un prestito per finanziare la tua attività di vendita di mobili.

Il budget iniziale, completo e preventivato è accessibile scaricando la previsione finanziaria, creata dal nostro team e adattata a un'attività di vendita di mobili. attività di vendita di mobili  business plan gratuit ppt pdf word

Quanto tempo serve per rendere redditizio un'attività di vendita di mobili?

La redditività della tua attività di vendita di mobili passa per tre diversi elementi: l'importo delle spese iniziali la tua previsione di reddito quindi margine di profitto netto.

Ecco un esempio per chiarirti il concetto, supponiamo che l'investimento totale della tua attività di vendita di mobili sia in grado di raggiungere i 41,800 euro.

Poi, supponiamo che la tua attività di vendita di mobili sia in grado di generare 134.400,000 euro delle entrate ogni anno.

Per concludere, consideriamo che il margine (netto) non rappresenti meno del 0.115 del fatturato.

Un semplice calcolo ci aiuta a comprendere meglio il potenziale di redditività: la tua attività di vendita di mobili produrrà 12% x 134.400,000 = 16128 euro di profitto annuale.

Quindi, serviranno 41,800 / 16128 = 2.59 anni alla tua attività di vendita di mobili per rimborsare tutti i finanziamenti.

In altre parole, in questo esempio, l'attività di vendita di mobili costituisce già un progetto imprenditoriale valido e redditizio dopo 2 anni e 8 mesi di attività.

Speriamo che questo esempio possa esserti d'aiuto. Stai attento però, cifre e dati del tuo progetto saranno diversi da questo esempio. Se vorresti conoscere il potenziale di redditività della tua attività? Scarica il nostro previsionale per un'attività di vendita di mobili.

Altri grandi articoli

Elaborare un studio di mercato per un'attività di vendita di mobili
Fare il business plan di un'attività di vendita di mobili
La redditività di il lancio di un'attività di commercio di mobili
Redarre un plan finanziario per un'attività di vendita di mobili