Diventare wedding planner: budget e redditività

wedding planner  business plan ppt pdf word

I nostri esperti hanno creato un business plan per un wedding planner, completamente personalizzabile.

Quanto dovrebbe essere pianificato per diventare wedding planner?
Quali strumenti è necessario comprare?
È possibile diventare wedding planner senza soldi da parte?
È un'attività redditizia?

I nostri esperti hanno scritto questo articolo per rispondere al meglio ai tuoi quesiti.

Inoltre, se vuoi fare un'analisi completa degli indicatori finanziari della tua attività di wedding planner, scarica il nostro piano finanziario ideato per un wedding planner.

wedding planner  business plan gratuit ppt pdf word

Le seguenti stime si basano su diverse fonti ma anche sulla nostra esperienza nella stesura di piani aziendali e previsioni finanziarie per wedding planner. Nota: ogni progetto imprenditoriale è diverso e le seguenti cifre potrebbero non corrispondere alle tue. I dati citati sono ovviamente puramente indicativi.

Qual è il budget previsionale per diventare wedding planner?

In linea di massima, l'importo necessario per diventare wedding planner è compreso tra i 950 e i 9,500 euro.

Ovviamente, alcuni elementi potrebbero aumentare la somma prevista.

Qui troviamo degli esempi di parametri che potrebbero influenzare il budget di partenza di questo tipo di progetto:
- il budget iniziale di prospezione (per aggiudicarsi i primi contratti)
- se deciderai di creare una tua applicazione per la gestione del matrimonio (come fanno sempre più wedding planner)
- il design delle divise indossate dalle persone che lavorano con voi durante il matrimonio
- se costituirai un team che lavora per te (manager, designer, ecc.)
- i costi sostenuti per contattare i primi fornitori di servizi (catering, DJ, ballerini, fotografi ecc.)

Ti piacerebbe ottenere una stima completa del budget di partenza del tuo progetto, puoi utilizzare il nostro piano finanziario ideato per un wedding planner.

Posso pensare di diventare wedding planner senza soldi?

Diventare wedding planner senza soldi da parte è, teoricamente, fattibile però abbastanza difficile da realizzare.

Si può, però, fare appello a organismi di finanziamento, che potrebbero fornirti l'ammontare necessario per dare vita al tuo sogno.

In ogni caso, non recarti presso queste istituzioni senza aver messo insieme, , prima di tutto, una somma di denaro che servirà come contributo.

Infatti, avere una quota di capitale nel corso della richiesta di un finanziamento si rivelerà utile per dimostrare che sei davvero affidabile in questo progetto.

Di norma, la cifra contributiva deve avvicinarsi al 20% del totale del finanziamento per l'apertura della tua attività.

Ci sono varie opzioni possibili per trovare la somma necessaria. Ad esempio, i soldi di parenti, le organizzazioni di prestito tra imprenditori o ancora il sostegno delle regioni.

Dopo aver ottenuto abbastanza soldi, presentati a organismi di finanziamento, al fine di ottenere tutti i finanziamenti necessari per la tua attività di wedding planner.

Non solo, ora dovrai provare a questi enti che la tua attività di wedding planner diventerà rapidamente un progetto redditizio. Per questo, scarica ora il nostro business plan per un wedding planner.

wedding planner  business plan gratuit ppt pdf word

Qual è il totale del budget di partenza per diventare wedding planner?

Qual è nel dettaglio l'attrezzatura necessaria per il lancio di un'attività di wedding planner?

Sarà fondamentale pensare a quanto investire in materiali adatti per diventare wedding planner.

Nel budget previsionale della tua attività di wedding planner, si trovano ad esempio, degli editori di testo, un software collaborativo, un software per video e foto, degli strumenti organizzativi digitali (Trello, Todoist, ecc.), un taccuino, un software di contabilità, degli strumenti di comunicazione (Instagram, Facebook, ecc.), un software di pianificazione, un tablet digitale e un' agenda collegata.

Considera che l'elenco delle attrezzature necessarie per il tuo progetto, probabilmente non si limiterà a questa lista.

Per ottenere l'elenco completo delle attrezzature, nonché il relativo importo, puoi compilare il nostro piano finanziario ideato per un wedding planner.

Cos'altro deve essere tenuto in considerazione per diventare wedding planner?

Spese di costituzione

La tua attività di wedding planner è, ovviamente, un business. Come già sai, ci sono costi associati alla creazione di un'impresa.

Compreso nel budget del vostro ristorante wedding planner troviamo ad esempio : costi di costituzione, l'iscrizione, lo sviluppo di uno studio di mercato, oneri contabili, o ancora consulenza di professionisti legali.

Se vuoi reclutare (un assistente per la prospezione, un assistente virtuale, un programmatore, ecc.), dovrai aggiungere queste spese al tuo budget.

Ecco alcuni investimenti che rientrano in questa categoria: gli stipendi per i primi mesi, la pubblicazione di offerte di lavoro, le costi di altri fornitori di servizi, costi di formazione.

Il budget per il marketing

È importante far conoscere la tua impresa.

In questo bilancio sono presenti in particolare:
- l'acquisto di parole chiave su Google Ads (in relazione al mercato dei matrimoni)
- creazione di contenuti su Instagram
- merci a immagine del vostro marchio
- articoli su riviste di stampa
- contratti con influencer
- un sito web per la tua attività di wedding planner

Spese supplementari

Nel tuo budget potrebbe esserci un importo da stanziare per l'acquisto di varie forniture.

Inoltre, non dimenticare di stanziare alcuni risparmi, necessari per finanziare il capitale circolante: abbastanza per durare tra 6 e 9 mesi senza reddito.

Infine, non dimenticare di includere i vari pagamenti mensili, nel caso in cui tu chieda un prestito per la tua attività di wedding planner.

Il budget esaustivo e quantificato è visionabile scaricando il piano finanziario un wedding planner. wedding planner  business plan gratuit ppt pdf word

Quanto tempo serve per rendere redditizio un wedding planner?

La redditività della tua attività di wedding planner deriva da differenti elementi: l'importo delle spese iniziali il fatturato previsto e il tasso di margine netto raggiunto.

Ad esempio, supponiamo che tutte le spese della tua attività di wedding planner sia in grado di raggiungere i 5,700 euro.

Inoltre, supponiamo che la tua attività di wedding planner sia in grado di produrre 38.400,000 euro di fatturato annuo.

Per quanto riguarda l'ultimo indicatore, immaginiamo che il margine (netto) non rappresenti meno del 0.55 del ricavo incassato.

Un calcolo rapido ci permette di capire meglio: la tua attività di wedding planner incassa 55% x 38.400,000 = 21120 euro di profitto netto, ogni anno.

In questo modo saranno necessari 5,700 / 21120 = 0.27 anno alla tua wedding planner per "recuperare" tutti i fondi investiti.

In altre parole, in questo esempio, il wedding planner diventerà un progetto d'impresa redditizio dopo soli 4 mesi di attività.

Considera sempre che si tratta di un caso ipotetico: cifre e indicatori riguardanti il tuo progetto non saranno identici. Hai bisogno di stimare i profitti della tua attività? Scarica e compila con i tuoi dati il nostro modello finanziario per un wedding planner.

Altri grandi articoli

Elaborare un studio di mercato per un wedding planner
Fare il business plan di un wedding planner
La redditività di il lancio di un'attività di wedding planner
Redarre un plan finanziario per un wedding planner